Product catalogueProduct catalogue

In cosa consiste un microscopio?

microscope's diaphragm, spare parts for a microscope, a mirror for a microscope, what does a microscope consist ofUn microscopio classico è costituito da tre parti principali: ottica, illuminante e meccanica. La parte ottica include oculari e obiettivi; illuminante: sorgenti di illuminazione, un condensatore e un diaframma. La parte meccanica include tradizionalmente tutto il resto degli elementi: un treppiede, un porta-obiettivo girevole, un tavolino, un sistema di messa a fuoco e altro. Tutte queste parti insieme consentono di esplorare il micromondo.

Che cos’è un “diaframma di microscopio”: parliamo del sistema di illuminazione

La corretta illuminazione è molto importante per le osservazioni, così come la qualità dell’ottica del microscopio. Luci a LED, lampade alogene, uno specchio: diverse sorgenti di illuminazione possono essere utilizzate in un microscopio. Ciascuna ha vantaggi e svantaggi. L’illuminazione è suddivisa in illuminazione superiore, inferiore o combinata. La posizione dell’illuminazione influenza quali vetrini è possibile studiare al microscopio (trasparenti, semitrasparenti o non trasparenti). Sotto un tavolino dove è posizionato un vetrino da microscopio, vi è un diaframma del microscopio. Può essere un disco o un diaframma a iride. Un diaframma è progettato per regolare l’intensità dell’illuminazione: è possibile utilizzarlo per regolare una larghezza di un fascio ottico proveniente da un illuminatore. Un diaframma a disco è una piccola piastra con fori di differente diametro. Di solito è installato su microscopi per amatori. Un diaframma a iride è costituito da molti petali che possono essere utilizzati per cambiare facilmente il diametro di un foro traslucido. Un diaframma a iride è spesso utilizzato nei microscopi di livello professionale.

Parte ottica: oculari e obiettivi

Oculari e obiettivi sono i pezzi di ricambio più popolari del microscopio. Tuttavia, non tutti i microscopi consentono di cambiare questi accessori. Lo schema ottico forma un’immagine ingrandita. Quanto migliore e più avanzato è lo schema ottico, tanto più nitida e chiara sarà l’immagine. Tuttavia, la massima qualità ottica è richiesta solo nei microscopi di livello professionale. La ricerca amatoriale richiede un’ottica in vetro standard che fornisce un ingrandimento di 500x-1000x. Si consiglia di evitare le lenti in plastica – la qualità delle immagini è spesso deludente in questi microscopi.

Elementi meccanici

Qualsiasi microscopio include elementi che consentono a un ricercatore di controllare la messa a fuoco, di regolare la posizione di un campione studiato e di impostare la distanza di lavoro di uno strumento ottico. Questi sono tutti elementi meccanici di un microscopio: meccanismi di messa a fuoco coassiali, bilancia meccanica e fermagli di tavolino, manopole di regolazione della messa a fuoco, un tavolino e altro.

Abbiamo cercato di dirti in cosa consiste un microscopio e ti abbiamo brevemente presentato le parti di un classico microscopio ottico. Qui troverai la sezione di un microscopio – Benvenuto nel nostro negozio online!

Levenhuk

Giugno 2019

È vietata qualsiasi riproduzione del materiale a scopo di pubblicazione in qualsiasi supporto informatico e in qualsiasi formato. È possibile fare riferimento a questo articolo con il link attivo su levenhuk.it. Il produttore si riserva il diritto di apportare modifiche al prezzo, alla gamma di prodotti e alle specifiche o di interrompere la produzione di prodotti senza preavviso.